Get Adobe Flash player
orario_messe_4

IN EVIDENZA

2 OTTOBRE – Ore 19

S. MESSA e Incontro con i Novizi della
Congregazione di S.G.B. Piamarta
Sono invitati tutti i giovani!


8 OTTOBRE

Festa di inizio delle attività di tutte le realtà parrocchiali


Pellegrinaggio in TERRA SANTA
“Storia e geografia della salvezza” (Paolo VI)

1 – 8 gennaio 2018   Referente: Flora Boschetto

La Fontana di Sant’Anna

La Fontana di Sant’Anna

Periodico della Commissione Anziani

Newsletter S.Anna

Iscriviti alla nostra newsletter e ti terremo informato:

* Questo campo è obbligatorio
Cerca nella BIBBIA
Per citazione
(es. Mt 28,1-20):
Per parola:

Visitatori Online

Visitatori online – 46:
Utenti – 0
Ospiti – 32
Bots – 14
Il numero massimo di visitatori è stato – 2016-09-03:
Tutte le visite – 5438:
Utenti – 389
Ospiti – 4213
Bots – 836
browser – Firefox 41.0

Unitalsi

La nostra storia

La storia dell’Unitalsi ha un legame particolare con il Santuario Mariano di Lourdes che, ancora dopo più di cento anni dalla fondazione dell’Associazione, è la meta privilegiata dei propri pellegrinaggi. Era il 1903 quando il fondatore, Giovanni Battista Tomassi, figlio dell’amministratore dei Principi Barberini, partecipò al suo primo pellegrinaggio.
 
 
Era un ragazzo poco più che ventenne, affetto da una grave forma di artrite deformante irreversibile che lo costringeva in carrozzella da quasi dieci anni; molto sofferente nel corpo e nello spirito per la sua ribellione a Dio e alla Chiesa. Avendo saputo dell’organizzazione di un pellegrinaggio a Lourdes, Tomassi chiese di parteciparvi con una precisa intenzione: giungere dinanzi la grotta di Massabielle e, qualora non avesse ottenuto la guarigione, togliersi la vita con un gesto clamoroso.
 
Ma ciò, fortunatamente, non accadde. Davanti alla Grotta dove l’Immacolata era apparsa a Santa Bernadette, venne colpito dalla presenza dei volontari e dal loro amorevole servizio vedendo quanto la condivisione dei volontari regalava conforto, speranza e serenità ai sofferenti.
 
Al centro della nostra storia c’è, quindi, la carità vissuta come servizio gratuito dagli oltre centomila aderenti, uomini, donne, bambini, sani, ammalati, disabili, senza distinzione di età, cultura, posizione economica, sociale e professionale.
 

5 risposte a Unitalsi

  • umberto scrive:

    siete una parrocchia straordinaria

  • admin scrive:

    Grazie Umberto per il tuo commento, Padre Valeriano e Padre Paolo ne saranno contentissimi!!!

  • umberto scrive:

    grazie della vostra cortese risposta,mi avete dimostrato fin da quandoci siamo incontrati stima e affetto.Vi voglio tantissimo bene,avete accresciuto la mia fede,mi avete reso migliore ogni giorno il dono bellissimo che si chiama vita non vedo l’ora di riascoltare una vostra predica umberto

  • Roberto scrive:

    Volevo ringraziare tutti ,per la meravigliosa ospitalita che ci avete dato, a me ed i miei genitori, Gino e Assunta.
    Siete una comunita di persone eccellenti e molto disponibili…vi ringrazio davvero tanto tanto, e spero di rivederci al piu presto….cordiali saluti a tutti

  • umberto scrive:

    qundo inizia il nuovo anno dell’unitalsi? non vedo l’ora di potervi rincontrare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

piamarta3
Agenda

Nessun evento da visualizzare

Gallerie Fotografiche

conv4 dscf6535 dscf3276 foto-terra-santa-002 dscf3495 dscf6862 dscf6863 dscf6958 DSCF8274 DSC_6921 DSC_0054 DSC_0266

Omelia Cardinale Martino

Ideologia Gender Part 1

Ideologia Gender Part 2

Dolore e morte

Sostieni anche tu lo SCAIP

Sostieni anche tu lo SCAIP

Il tuo 5×1000 allo SCAIP

Il tuo 5×1000 allo SCAIP

Donazione Paypal

Per la gestione del sito, le attività della parrocchia e per le persone bisognose.